Come Creare Landing Pages e Lead ADS per fare Acquisizione Contatti e Lead Generation con Facebook

Accedi a oltre 3 ore di Video, 42 pagine, 134 slide e 4 Interviste sulla Lead Generation.

Iscrivendoti alla newsletter accedi subito all'area riservata e rimani aggiornato sui nuovi articoli e contenuti riservati agli iscritti.
Una mail il venerdì, se ci sono nuovi articoli.

I social media come Facebook, Twitter, SlideShare o YouTube vengono spesso utilizzati nel web marketing come strumenti per generare obiettivi come la brand awareness o per stimolare l’engagement su certi contenuti.

Ma se ti dicessi che è possibile anche fare lead generation con i social media e in particolare con Facebook? Non sto parlando di vaghe strategie che potrebbero indirettamente generare lead, ovvero contatti di potenziali clienti, ma di strumenti concreti che puoi implementare all’interno di un  social network come per acquisire contatti di potenziali clienti, come nome, email , numero di telefono.

Come? Iniziamo a vederlo dal “re” dei social network, Facebook.

1+2 modi per fare Lead Generation su Facebook

Per fare lead generation su Facebook puoi seguire fondamentalmente 2 strade: uscendo da Facebook o restandoci dentro.

Fuori da Facebook

Se vuoi fare lead generation tramite Facebook uscendo dal social media crei una landing page all’esterno di Facebook in cui fare confluire il traffico di una campagna di Facebook Advertising;

Dentro Facebook

Se invece vuoi acquisire contatti di potenziali clienti senza uscire da Facebook, hai 2 possibilità:

  • o crei una landing page all’interno della stessa Pagina Facebook in una TAB;
  • o fai lead generation senza uscire da Facebook con l’obiettivo Lead Ads / Acquisizione Contatti.

Vediamo insieme queste 3 modalità, iniziando dalla prima.

Come fare Lead Generation “Fuori da Facebook”

E’ la modalità più “classica” per acquisire contatti con l’ausilio di Facebook.

In questo caso ti servono 3 ingredienti:

  • una landing page hostata sul tuo sito: in questo caso puoi realizzare tu una landing page o avvalerti di servizi di creazione di landing pages come Elementor o Unbounce;
  • una campagna di Facebook Advertising: per veicolare traffico targetizzato alla tua landing page puoi avvalerti di obiettivi come “Incrementa le conversioni sul tuo sito Web“;
  • un lead magnet: se vuoi acquisire contatti come indirizzi email, ad esempio per la costruzione di una newsletter, hai bisogno di una merce di scambio, un lead magnet appunto, che può essere un contenuto formativo, un buono sconto (come nel caso dell’ecommerce).

Come dicevamo poco prima, fare lead generation veicolando traffico da Facebook Advertising a un sito esterno è una strategia classica di Lead Generation, dove la sostanziale differenza sta nell’utilizzo come fonte di traffico di Facebook Advertising al posto di Google Ads o altre fonti.

In questo articolo entreremo invece nello specifico di 2 modalità meno conosciute e più particolari di fare lead generation senza uscire da Facebook: l’utilizzo di una Landing Page interna alla Pagina Facebook e le Lead Ads.

Come fare lead generation “dentro” Facebook

Come abbiamo anticipato, acquisire i dati di contatto di potenziali clienti dentro Facebook richiede strumenti e strategie diverse rispetto a quando veicolo visitatori fuori Facebook verso un sito web esterno.

In particolare, dovendo rimanere dentro Facebook, avrò bisogno di una Landing Page interna alla Pagina Facebook, che come vedremo si può creare facilmente aggiungendo una TAB personalizzata alla nostra fan page.

Ma è possibile fare lead generation anche senza landing page, con l’obiettivo di Facebook Advertising chiamato Lead ADS o Acquisizione Contatti.

Ma andiamo per ordine e cerchiamo di capire 4 modi per creare una landing page all’interno di Facebook.

4 Strumenti per una Landing Page su Facebook

Come abbiamo visto, per fare lead generation con Facebook abbiamo bisogno di una landing page, dove far “atterrare” i visitatori, che possono provenire da una campagna di Facebook Advertising o essere i “fan” della Pagina.

Per creare una landing page all’interno della nostra Pagina Facebook puoi usare alcuni strumenti che andiamo a vedere qui di seguito.

Iniziamo dal primo, Pagemodo.

#1: Landing Page su Facebook con una Tab con Pagemodo

pagemodo

Pagemodo ti consente di creare una tab personalizzata sulla tua Pagina Facebook, in cui puoi inserire una landing page a tua scelta. E’ gratuito fino a una pagina Facebook: se vuoi usarlo per più pagine, i prezzi sono accessibili.

Il punto di partenza è loggarsi con il proprio profilo Facebook e abbinare una Pagina Facebook per cui si vorrà creare la tab personalizzata.

Una volta dentro, basterà che scegli “Custom Tab”:

Pagemodo.com custom tab

A questo punto Pagemodo ti dà la possibilità di scegliere tra differenti template, alcuni fatti apposta per la raccolta di dati di contatto, come quelli che vedi qui di seguito:

Pagemodo facebook tab

#2: Integrazione da Mail Chimp

Se non vuoi usare Pagemodo e sei solito raccogliere i tuoi contatti email, ad esempio gli iscritti alla tua newsletter, tramite Mail Chimp, puoi integrare facilmente il software per le newsletter con la tua Pagina Facebook, creando una tab che contenga un modulo di contatto. Vediamo insieme come fare.

Innanzitutto devi avere un account a pagamento su Mail Chimp, altrimenti non puoi implementare questa funzione.

Una volta che hai fatto login al tuo account, vai su Account / Integrations:

Integrations Panel MailChimp Facebook

A questo punto scegli tra la lista delle integrazioni “Facebook” e compila i campi che ti vengono richiesti in questo modo:

  • nel campo “page to Use” dovrai inserire la Pagina Facebook dove vuoi che venga integrata la tab con il tuo modulo di contatto;
  • nel campo “list to use” basterà inserire la Lista di contatti email in Mail Chimp in cui confluirà la mail dell’utente che si registra sulla Tab;
  • In “use signup form tab” dovrai spuntare la casella “yes” affinchè venga creata una tab sulla tua pagina Facebook;
  • in “tag label”, infine, inserirai la call to action della tua tab.

Ecco come fare tutto:

Integrations Panel MailChimp facebook 2

Ed ecco come appare il tutto all’interno della tua Pagina Facebook: come vedi Mail Chimp ha creato una Tab aggiuntiva, che puoi personalizzare inserendo una call to action, nel mio caso “Ricevi 4 video gratuiti di web marketing”

Web Marketing Academy tab mail chimp

Se clicco all’interno della tab, ecco il modulo di contatto creato grazie a Mail Chimp:

Web Marketing Academy tab mail chimp 2

#3: Landing Page su Facebook con Static HTML: iframe tabs

Static HTML iframe tabs su Facebook

Una terza opzione per creare una landing page all’interno della propria Pagina Facebook per la raccolta dei dati di contatto è usare una app, Static HTML: iframe tabs, che ti consente di aggiungere una tab con un codice HTML a tua scelta che inserisci. Ad esempio, potresti inserire il codice del form che hai generato con un Email Service Provider come SendInBlue, in modo da includere direttamente il contatto acquisito in una lista a tua scelta.

Una volta scelta la pagina su cui vuoi creare la tua tab aggiuntiva in cui aggiungere la landing page, ti basterà aggiungere il codice HTML a tua scelta:

Thunderpenny Static HTML tab facebook

#4: Landing Page su Facebook con LeadPages

La quarta modalità che vediamo per creare una landing page su Facebook con è LeadPages.

Se non lo conoscessi, LeadPages è uno dei migliori servizi per la creazione di landing pages e ti consente anche di crearne una all’interno della tua Pagina Facebook, come nell’esempio qui sotto:

landing page Facebook tab LeadPages™

Ricapitolando: abbiamo visto 4 modi possibili per creare una landing page su Facebook: qualunque via tu scelga, verrà sempre creata una TAB aggiuntiva sulla tua pagina Facebook.

Una volta creata, ti consiglio di usare l’immagine di copertina per porre l’attenzione sulla TAB che hai appena creato, ad esempio indicando la sezione con una freccia o un indicatore di qualche tipo, analogamente a quanto fa Wishpond sulla sua Pagina Facebook:

 call to action facebook tab wishpond

Lead Generation su Facebook con le Lead ADS

Come abbiamo anticipato prima, per fare lead generation senza uscire da Facebook puoi anche usare un obiettivo promozionale di Facebook Advertising: le Lead Ads o Acquisizione Contatti.

Le Lead ADS sono un obiettivo specificatamente creato in Facebook Advertising per acquisire contatti di potenziali clienti.

Indipendentemente da quale sia il tuo obiettivo, che sia invitare le persone a iscriversi a una newsletter, a un’offerta, un evento o agli aggiornamenti sul tuo prodotto, le inserzioni Lead Ads per acquisizione contatti consentono di semplificare il processo di iscrizione del visitatore, consentendoti di acquisire dati di contatto in modo più semplice ed efficace e diretto rispetto alle altre forme di Lead Generation su Facebook.

Come vedrai tra poco, le Lead ADS appaiono come un classico annuncio sponsorizzato di Facebook Advertising, con in più alcuni campi precompilati, ovvero nome, cognome e indirizzo email.

Per quanto questi campi precompilati possano essere modificati dall’utente, questo apporta dei vantaggi importanti in vista dell’acquisizione di contatti di potenziali clienti, vediamo quali.

6 vantaggi dei lead ads per la lead generation su Facebook

Vantaggio #1: Non si esce da Facebook

Abbiamo visto come posso fare lead generation con Facebook, ad esempio, usando Facebook Advertising per veicolare un visitatore a una landing page, interna o esterna al sito.

E qui sta il primo vantaggio dei lead ads o acquisizione contatti: l’utente non esce da Facebook.

E come sai,  meno passaggi, più possibilità di conversione.

Vantaggio #2: I campi sono precompilati

Quando un utente deve compilare un modulo di contatto, più sono i campi che deve riempire meno arriverà alla fine.

numero campi mail Ascend2 Email List Growth Survey Summary Report

Da questo punto di vista le Lead ADS, avendo già precompilati i campi, ti consentono di far fare meno step all’utente, che quindi arriverà più facilmente alla conversione.

Vantaggio #3: Non c’è nessuna landing page

Il terzo vantaggio? Non c’è nessuna landing page.

Ma come? La landing page non aiutava la conversione dell’utente? Sì, se è fatta bene, ma se è fatta male? Se non è esattamente responsive?

Con le Lead ADS problema risolto, l’utente non esce da Facebook per andare in una landing page esterna ma rimane all’interno del social.

Vantaggio #4: 2 passaggi per acquisire il contatto dell’utente

Come abbiamo visto poco fa, le lead ads consentono l’inserimento automatico delle informazioni di contatto condivise dalle persone con Facebook.

Questo rende possibile la compilazione del modulo di contatto in 2 semplici passaggi:

  • uno per aprire l’inserzione;
  • il secondo per inviare il modulo compilato automaticamente.

Ancora una volta, meno passaggi, più conversioni.

Vantaggio #5: hai la possibilità di personalizzare con domande

Anche se non si appoggiano a una landing page, le lead ads non sono rigide, ma consentono la possibilità di personalizzare i moduli con domande aperte o domande a scelta multipla che vedremo tra poco.

Vantaggio #6: integrazione con CRM e piattaforme di marketing

I dati di contatto raccolti dalle lead ads possono essere integrati con Eloqua, Driftrock, Marketo, Maropost, Sailthru e Salesforce, a loro volta integrabili con software per l’email marketing come Mail Chimp.

In questo modo puoi implementare una risposta immediata e personalizzata all’utente che si iscrive.

In alternativa, , puoi scaricare le informazioni acquisite sui clienti potenziali manualmente raccogliendole in un file CSV e integrandole a tua volta in un autoresponder.

Ok, abbiamo visto 6 motivi per cui dovresti valutare le lead ads per le tue iniziative di lead generation su Facebook.

Ma come funziona nel concreto questo  strumento? Vediamolo insieme.

Come usare l’acquisizione Contatti o Lead ADS in Facebook

Per iniziare ad usare questa funzionalità puoi:

 Gestione inserzioni power editor

A questo punto, quando creerai una nuova campagna, potrai scegliere proprio l’obiettivo Lead Ads, tradotto come dicevamo con “Acquisizione di Contatti”:

Power Editor acquisizione di contatti lead ads

A questo punto dovrai scegliere a chi destinare l’inserzione, creando un nuovo Pubblico o scegliendo tra un Pubblico Personalizzato precedentemente salvato.

Se è la prima volta che scegli l’Acquisizione Contatti come obiettivo in Facebook Advertising dovrai creare un modulo per l’acquisizione contatti, che ti consente di scegliere:

  • se acquisire solo la mail e il nome e cognome del tuo contatto;
  • se aggiungere a questi dati anche un massimo di 3 domande.
Power Editor modulo acquisizione contatti lead ads facebook ads

Le 3 domande che puoi chiedere all’utente possono essere personalizzate, ovvero decidi tu cosa scrivere, o puoi in alternativa basarti su una lista di tematiche che Facebook ti suggerisce all’interno di specifici settori.

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo!
Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su email

Altri articoli sul tema che potrebbero interessarti:

Consulenza e corsi di formazione su Lead Generation, Marketing Automation e Performance Marketing

Vuoi aumentare la quantità di contatti di potenziali clienti, migliorare la qualità del contatto, ridurre il costo di acquisizione del lead, trasformare i contatti in clienti paganti e aumentarne il valore nel tempo?

it_IT