Web Marketing Academy Logo

ProveSource: cos’è, come funziona e quali sono i prezzi

Lead Generation Advanced

Lead Generation Advanced è il 1° video corso in Italia avanzato sul tema della Lead Generation: un percorso formativo completo e consequenziale per imparare ad incrementare i contatti di potenziali clienti, fidelizzarli e trasformarli in clienti paganti seguendo i 5 punti della metodologia inedita S.T.A.R.T: Strategia, Traffico, Atterraggio, Relazione, Tracciamento.

Se inserisci qui sotto la tua mail hai subito accesso all’Area Riservata con 3 ore di video, slide, 4 interviste, 9 contenuti speciali sulla Lead Generation.
Ah, poi ti invierò solo una mail al mese con i nuovi articoli pubblicati.

ProveSource (www.provesrc.com) è una piattaforma per il marketing, analoga a Proof, che permette di aumentare le vendite grazie alla semplice installazione di un pixel che crea delle notifiche pop up per illustrare agli utenti che navigano sul sito le iscrizioni o gli acquisti effettuati da altri clienti.

ProveSource è pensato per infondere nei potenziali clienti un senso di “scarsità” ossia la paura di non poter acquistare il prodotto che desiderano in quanto altri lo stanno facendo nello stesso momento. Non solo, la vista degli acquisti appena fatti da altri utenti, crea un senso di riprova sociale, basata anche questa sulle regole delle persuasione di Cialdini, quindi l’utente indeciso si convince a comprare in quanto vede che lo fanno anche gli altri. Ma cos’è e come funziona ProveSource? Scopriamolo insieme!

Cos’è ProveSource?

ProveSource

ProveSource è una piattaforma di marketing che si basa sul concetto psicologico che prende il nome di riprova sociale, e sul senso di persuasione. ProveSource permette alle aziende e a tutti coloro che hanno un’attività sul web di migliorare l’esperienza utente, ottenere la fiducia dei potenziali clienti e di conseguenza offre la possibilità di aumentare le conversioni.

Tutto ciò è possibile con le funzioni previste dalla piattaforma di ProveSource tra le quali la principale è il pop up completamente personalizzabile che illustra ai visitatori del sito web o all’utente che naviga sull’applicazione, ciò che gli altri stanno acquistando e le azioni che stanno compiendo, oppure le recensioni degli utenti sui prodotti, i servizi e gli articoli che stanno comprando.

I principali strumenti di ProveSource

ProveSource per riuscire a indurre un senso di riprova sociale negli utenti e aiutarli a effettuare maggiori acquisti offre diverse funzioni e servizi. Vediamo insieme i principali.

Gli strumenti principali di ProveSource sono:

  1. Pixel Marketing per evidenziare le attività dei clienti: questa funzionalità ti permette d’installare sul sito web o sulla tua applicazione un pixel che genera un popup che possono visualizzare tutti gli utenti che stanno navigando sul sito. Questo popup illustra agli utenti quali sono le attività che stanno facendo gli altri in visita come: acquisti, ordini di nuovi prodotti, nuovi commenti o recensioni su prodotti e servizi.
  2. Creazione delle notifiche: la creazione delle notifiche di ProveSource permette di personalizzare e creare notifiche personalizzate. Quindi si avrà la libertà di scegliere come verranno visualizzate le notifiche impostando le regole che si preferiscono. Ma a cosa serve questa funzione? Fondamentalmente, questa permette ai potenziali clienti e gli utenti che hanno effettuato già un’acquisto di ottenere una notifica sul proprio PC o smartphone ogni qual volta qualcun altro sta facendo acquisti sulla tua pagina web o applicazione.
  3. Analisi delle conversioni: ProveSource permette di acquisire, evidenziare e monitorare le conversioni che si ottengono attraverso le vendite o le iscrizioni alla tua newsletter. Grazie a questa funzione è possibile tracciare tutte le conversioni di moduli web e webhook personalizzati. Mediante l’analisi delle conversioni puoi verificare da cosa sono maggiormente influenzati gli utenti quando navigano sul sito e ciò che attrae di più i potenziali clienti conducendoli a lasciare il proprio contatto o effettuare un acquisto.
  4. Dashboard per la gestione dei dati: ProveSource mette a disposizione una dashboard molto ampia, intuitiva nel quale sono organizzate al meglio tutte le informazioni di cui hai bisogno per controllare il tuo sito web. Da questa dashboard è possibile vedere le notifiche che creano gli utenti, quanti potenziali clienti navigano sul sito o sull’applicazione, quali sono le azioni che compiono se fanno degli acquisti o compilano il form, e quanti abbandonano i prodotti nel carrello o non completano il modulo contatti.

Come funziona ProveSource

ProveSource come funziona

Utilizzare ProveSource sul tuo sito web è davvero molto semplice, infatti funziona come un tradizionale pixel, molto simile a quello di Facebook.

Per utilizzare la piattaforma devi:

  1. Creare il tuo account su ProveSource (ci vuole meno di un minuto) su www.provesrc.com
  2. Inserire la tua mail e la password prescelta
  3. Scegliere il piano più congeniale alle tue esigenze
  4. Copiare il codice dello snippet di ProveSource e aggiungilo a tutte le pagine del sito web
  5. Aggiornare il sito e confermare l’installazione
  6. Seguire la procedura guidata per creare delle notifiche in soli sei passaggi scegliendo: colori, tempi, regole di visualizzazione, localizzazione, testo e immagine
  7. Tracciare e monitorare le attività dei tuoi utenti come: impressioni, lead, clic, visitatori coinvolti, tasso di coinvolgimento, vendite, iscrizioni al form ecc…
  8. Connettere la piattaforma con Google Analytics per ottenere delle analisi statistiche migliori e più precise

ProveSource: benefici

ProveSource è una piattaforma semplice da utilizzare che racchiude in sé diversi vantaggi per coloro che vogliono migliorare realmente le prestazioni del sito web.

I principali benefici di ProveSource sono:

  • Facilità nell’installazione: puoi aggiungere ProveSource al tuo sito web e alla tua applicazione in pochi minuti
  • Conversioni reali: tutti i dati per le conversione sono effettuati in modo accurato, quindi otterrai dati precisi, autentici e verificati e non delle stime irreali.
  • Regole di visualizzazione temporale: puoi scegliere il tempo, la velocità e il momento in cui avviare le notifiche
  • Ottimizzato per la visualizzazione mobile: le notifiche vengono visionate in modo ottimale sia sugli smartphone iOS sia Android
  • Si integra in modo ottimale con un centinaio di piattaforme di terze parti
  • Tracciamento automatico: cattura in automatico le conversioni che si ottengono attraverso la propria landing page o pagina di contatto
  • Diverse opzioni di personalizzazione del pop-up: puoi cambiare l’icona, il colore del testo, del titolo del link ecc…
  • Possibilità di mostrare eventi a tempo se non hai ancora molti utenti che visitano il tuo sito web

ProveSource contro Proof

ProveSource e Proof sono due software molto simili entrambi servono a sfruttare al meglio il sentimento di riprova sociale e le arti della persuasione che aiutano gli utenti potenziali a diventare clienti facendo un acquisto oppure iscrivendosi alla tua landing page. Buona parte delle funzioni di ProveSource e Proof sono simili tra loro ma ci sono anche alcuni servizi che il primo offre a discapito del secondo questi sono:

  • Notifiche delle visite sulle pagine
  • Notifiche informative
  • Notifiche di acquisto del prodotto
  • App nativa di Shopify
  • App nativa di WooCommerce
  • Notifiche localizzate e in 15 lingue differenti

Anche sul piano dei costi ci sono alcune differenze. Per esempio ProveSource ha un piano con 30 giorni di prova e permette di richiedere un rimborso nel caso in cui non si sia soddisfatti del servizio. Proof invece garantisce 14 giorni di prova. Anche i piani offerti sono diversi mentre ProveSource presenta per ogni fascia di prezzo tutte le sue funzioni principali, Proof prevede per ogni piano dei limiti alle azioni che si possono compiere sulla piattaforma.

Infine, per quanto riguarda i prezzi il piano Starter di ProveSource ha un prezzo di 16 dollari e di 42 dollari per il piano Growth. I piani di Proof invece sono più costosi: Starter 79 dollari, Growth 129 dollari e Premium Plan 199 dollari.

ProveSource: le principali integrazioni

Uno dei vantaggi di ProveSource è la sua capacità di funzionare con diversi software e piattaforme e d’integrarsi al meglio con questi. Integrare più programmi può avere diversi vantaggi per il tuo sito web. Grazie alla capacità d’integrazione il sito web funziona sempre bene e non si blocca all’improvviso, né crea degli errori. Le piattaforme e i software principali che si integrano con ProveSource sono:

  1. Webhooks
  2. Google Tag Manager
  3. Clickfunnels
  4. Zapier
  5. WooCommerce
  6. Shopify
  7. PageCloud
  8. Kajabi
  9. Leadpages
  10. Weebly
  11. Instapage
  12. Wix.com
  13. Squarespace
  14. Cloudflare
  15. WordPress
  16. Magento
  17. OptimizePress
  18. Paypal
  19. MailChimp
  20. SendInBlue
  21. GoDaddy
  22. Joomla

ProveSource: opinioni

ProveSource si rivela uno strumento molto utile sia sulle landing page sia sulle pagine di upsell, e in entrambi i casi contribuisce all’incremento delle vendite e delle registrazioni alla mailing list. Utilizzare questa piattaforma di marketing è molto semplice perché basta installare il pixel seguendo le istruzioni che si trovano all’interno della documentazione di ProveSource. Inoltre, in caso di difficoltà il servizio di assistenza clienti è considerato molto puntuale dai clienti e ideale per risolvere in tempi brevi qualunque problematica sull’installazione o sul funzionamento della dashboard del sito.

Questo software non solo è semplice da usare ma permette anche di utilizzare Provesource con innumerevoli integrazioni, la maggior parte delle quali si utilizzano per lavorare al proprio sito web. Molto apprezzato anche il sistema di tracciamento e la possibilità di esportare tutti i dati di Google Analytics per comprendere le prestazioni del pixel e registrare le reazioni degli utenti. Infine, tra i vantaggi di ProveSource c’è sicuramente il prezzo che è più basso e sostenibile rispetto a quello offerto da altre piattaforme per la riprova sociale come Proof.

ProveSource: prezzo

ProveSource Prezzo

ProveSource è una piattaforma che presenta tre piani di prezzo, il primo è completamente gratuito e permette di comprendere quali sono le funzioni principali di questo servizio. Ma vediamo nel dettaglio i vari piani per il pixel di ProveSource presenti su www.provesrc.com:

Piano Gratuito a 0 euro al mese

  • 1000 visitatori unici mensili
  • 1 notifica attiva
  • Impression illimitate
  • Tutte le funzionalità di ProveSource incluse
  • Rimozione del watermark di ProveSource
  • Servizio clienti attivo

Piano Starter a 16 dollari al mese

  • 10 mila visitatori unici al mese
  • Impression e Notifiche illimitate
  • Incluse tutte le funzionalità della piattaforma
  • Rimozione del watermark
  • Servizio Clienti

Piano Growth a 42 dollari al mese

  • 50 mila visitatori unici al mese
  • Inclusa ogni funzionalità della piattaforma
  • Possibilità d’inserire il proprio marchio personalizzato
  • Notifiche illimitate
  • Impressioni illimitate
  • Supporto clienti dedicato

Con ProveSource è possibile scegliere il piano migliore a seconda del numero di visitatori unici mensili e dei servizi di cui si ha bisogno.

Summary
Review Date
Reviewed Item
Provesource
Author Rating
51star1star1star1star1star
Software Name
Provesource
Software Category
Marketing

Chi sono

Redazione

Redazione

Redazione

Redazione

Ti va di seguirmi?

Parliamone: