SendInBlue: cos’è, come funziona, opinioni e prezzi dell’Email Service Provider

Indice dei Contenuti

Cos’è SendInBlue

SendInBlue (www.sendinblue.it) è un e-mail service provider francese, utile per gestire delle campagne di email marketing e email marketing automation, utili nella gestione dei contatti acquisiti ad esempio tramite iniziative di lead generation.

Anche se è di origine francese, questo programma può essere utilizzato anche da un pubblico italiano, in quanto il programma è stato tradotto in varie lingue tra le quali troviamo anche l’italiano.

La piattaforma presenta delle funzionalità tipiche di un ESP, con alcuni vantaggi che vedremo come il rapporto prezzo / qualità, l’assistenza e la struttura user friendly e la possibilità di inviare SMS.

Analogamente ad altri ESP, permette dunque l’organizzazione in specifiche liste, si possono creare delle campagne, tracciare le metriche (KPI) dell’email marketing come i tassi d’apertura delle mail, i clic e molto altro.

SendInBlue è gratuito se si effettua un massimo di circa 300 invii giornalieri, ma presenta anche piani a pagamento e basati sul pay as you go (ossia sui numeri d’invii), oltre ad altre funzionalità a pagamento a parte come la possibilità di usare un IP dedicato.

Vediamo insieme come funziona SendInBlue e cosa è possibile fare con questo software per l’email marketing.

Struttura di SendInBlue

Utilizzare SendInBlue è molto semplice: dopo la registrazione permette di accedere immediatamente alla piattaforma in modo gratuito.

Entrando sulla piattaforma di SendInBlue si può iniziare ad accedere alla sua struttura che prevede: liste, campagne, automazione e modelli.

SendInBlue contatti

Inserimento dei contatti email

Il primo livello della struttura di SendInBlue prevede l’importazione dei contatti all’interno di una o più liste. Per inserire i contatti in una o più liste puoi scegliere di importarli direttamente con un file .cvs o .txt che hai all’interno del tuo computer.

I contatti possono essere raccolti direttamente atraverso il form creabile a partire da SendInBlue (che consente anche la creazione di Landing Page) oppure puoi importarli caricando un file Excel, tramite un copia – incolla o ancora se desideri puoi inserire i contatti anche manualmente uno alla volta inserendo indirizzo mail, numero di telefono e utente.

I moduli per l’iscrizione che possono poi essere embeddati direttamente all’interno del proprio sito web e in una determinata lista. Il form di contatti può essere o realizzato direttamente con i modelli proposti da SendInBlue oppure si può scegliere di optare per l’integrazione con altri software pensati per la raccolta degli indirizzi mail di coloro che si iscrivono alla tua newsletter.

Ad esempio, puoi scegliere d’integrare la raccolta con optin come Thrive Leads e poi ottenere l’importazione dei contatti direttamente all’interno di una delle liste che hai creato su SendInBlue.

Il CRM

Un aspetto distintivo di Sendinblue, ultimamente comune ad altri ESP, è il CRM, che consente, seppure con funzionalità al momento minori di CRM come Hubspot, l’organizzazione ordinata dei contatti indicando anche le iniziative commerciali svolte.

Crea la tua Campagna email

Impostazioni: oggetto, AB Test e Google Analytics

Dopo aver creato almeno una lista di contatti siamo pronti per la creazione di una campagna email. Per realizzare in modo corretto una campagna è possibile utilizzare diversi strumenti offerti da SendInBlue.

SendInBlue campagna

Dopo aver definito nella prima sezione oggetto, preheader , mittente (che ricordiamo essere la “sacra triade” del tasso di apertura), oltre a altre funzionalità.

Tra queste segnalo:

  • il settaggio automatico dei parametri UTM per Google Analytics, utilissimo al fine di riuscire a comprendere quali sono i tassi di conversione e anche le sessioni che ottieni e le relative metriche e dimensioni;
  • la possibilità di creare A/B Test), passiamo alla fase di ideazione di grafica e testo della campagna.

A/B Test

SendInBlue permette di fare degli A/B Test per riuscire a comprendere come reagisce la tua lista utenti a due mail differenti tra loro.

Ideazione: modelli ed Editor Drag & Drop

In questa sezione puoi scegliere tra vari modelli che ti aiuteranno a realizzare la grafica ma anche a scegliere tra diverse opzioni.

La sezione dei modelli prevede:

  • l’Editor Drag&Drop (che può essere utilizzato in modo semplice con il sistema “taglia” e “cuci” quindi senza inserire alcun codice, in modo simile a quanto avviene nei Page Builder per WordPress come Elementor).
  • un editor di testo avanzato per la creazione di email semplici
  • la possibilità di inserire direttamente un codice html per la creazione del tuo modello personalizzato.

Editor Drag & Drop e Responsive

L’editor Drag & Drop Responsive ti permette di creare la tua mail da inviare ad una lista di contatti attraverso un modello che offre la possibilità di costruire in modo ottimale l’header, il corpo centrale e il footer della tua e-mail.

In ognuna di queste zone puoi inserire poi: immagini, testo, spazi, pulsanti, elementi per il contenuto come blocchi per le immagini, link e icone per i social network. Inoltre, alla fine della mail è possibile l’opzione per l’eventuale cancellazione dalla mailing list.

SendInBlue editor drag and drop

Editor di testo avanzato

Se desideri realizzare una mail più semplice e non vuoi optare per l’editor drag&drop puoi optare per l’impiego di un Editor di testo avanzato. Questo permette di inserire immagini e testo e di organizzare la mail anche direttamente attraverso un codice html.

SendInBlue editor testo

Dopo questi step, scelte le liste o i relativi segmenti, è possibile scegliere se inviare in real time la campagna o far scegliere a SendInBlue il momento migliore per l’invio a seconda delle performance passate. Quest’ultima è una funzionalità presente solo nei piani a pagamento.

Email Marketing Automation

Puoi creare degli scenari di Email Marketing Automation azionabili in base a trigger temporali (ad esempio invio di una mail dopo un certo tempo), action based (ad esempio quando l’utente apre o clicca una mail) o relativi all’ecommerce (quando il carrello viene abbandonato).

Con la sezione automation è possibile segmentare i contatti in modo preciso, ad esempio puoi profilarli anche attraverso: il luogo di residenza, il sesso, in base al percorso che fanno sul tuo sito, la data di nascita, usando anche un codice (script di tracking) implementabile nel proprio sito web.

Tracciamento delle metriche e KPI

Con SendInBlue è possibile monitorare in tempo reale tutte le metriche chiave della tua campagna. Per monitorarla al meglio è possibile ottenere diversi dati quali: numero d’eventi, apertura delle mail, click, bounce (hard e soft bounce) e tasso di consegna (deliverability).

Le statistiche in tempo reale consentono inoltre di verificare che le campagne di mail marketing si svolgano senza alcun intoppo.

Per visualizzare al meglio i dati si possono utilizzare anche delle mappe di calore, le heatmap, che identificano le zone su cui ci si sofferma maggiormente, funzionalità tipicamente inclusa nei software di CRO come Yandex Metrica o Hotjar.

Integrazioni

SendInBlue integrazioni

SendInBlue s’integra in modo ottimale con diversi software, programmi e strumenti d’analisi.

Le integrazioni si suddividono in specifiche categorie quali: E-commerce, Analitycs, CSM, CRM, Gestioni di Eventi, Lead Generation, Moduli e Strumenti per gli sviluppatori.

Ecco qualche esempio di integrazione:

  • Magento: si possono sincronizzare in automatico i contatti di Magento con SendinBlue e potrai inviare così facilmente le tue mail, sms di marketing ed email transazionali.
  • WordPress: se usi questo CMS per gestire il tuo sito o blog, puoi integrarlo con SendInBlue importando contatti e inserendo un form o modulo per i contatti in html. SendinBlue offre anche un set gratuito di strumenti per WordPress, liberamente scaricabile da qui.

Tra le altre integrazioni che interagiscono bene con SendInBlue troviamo:

  • Drupal
  • WooCommerce
  • Prestashop
  • Zapier
  • Optin Monster
  • SalesForce
  • Shopify
  • Jimdo
  • Wix
  • Gravity Forms

Opinioni e Recensioni su SendInBlue

Le opinioni su SendInBlue sono per lo più positive, coloro che hanno scelto di utilizzare questo ESP ne apprezzano:

  • l’ottimo rapporto qualità / prezzo
  • la possibilità di usufruire del piano gratuito
  • l’assistenza veloce e in Italiano
  • la struttura user friendly della dashboard
  • la possibilità di inviare SMS
SendInBlue recensioni
SendInblue opinioni

Prezzi di SendInblue

SendInBlue offre la possibilità di scegliere diversi piani a pagamento e con il sistema pay as you go, ossia in base agli invii che si effettuano dalla piattaforma. Inoltre, per chi fa meno di 300 invii mensili c’è la possibilità di utilizzare gratuitamente il servizio.

  • Il piano Lite è pensato per i principianti e permette l’invio di 40 mila mail al mese a 19 euro mensili
  • Il piano Base è ideale per chi ha già esigenze più ampie che prevede l’invio di 60 mila e-mail al mese a 29 euro mensili
  • Il piano Premium è una soluzione professionale che prevede l’invio di 120 mila e-mail al mese che prevede 49 euro mensili
  • Infine, per chi ha bisogno di grandi volumi d’invio è possibile parlare con l’azienda per ottenere un supporto completamente personalizzato.
sendinblue prezzi

Conclusioni

Nel concorrenziale panorama degli email service provider SendInBlue spicca per alcune caratteristiche positive, tra cui:

  • una piattaforma in lingua italiana e di facile comprensione, adatta anche ai meno skillati;
  • un servizio di assistenza, sempre in lingua italiana, puntuale e competente;
  • delle funzionalità professionali, disponibili anche gratuitamente o a prezzi molto concorrenziali;
  • una piattaforma in continua evoluzione con alcune funzionalità non tradizionalmente incluse in un ESP, come editor di landing page, possibilità di creare campagne di Facebook Advertising e fare retargeting con il supporto di AdRoll
  • un servizio di chat
  • una efficace piattaforma di email marketing automation, inclusa anche nel piano gratuito, dove poter impostare degli scenari azionati da trigger temporali o basati su determinate azioni compiute dall’utente;
  • un piano gratuito con cui puoi inviare fino a 300 mail al giorno.

E tu usi SendinBlue? Cosa ne pensi?

Qui puoi iscriverti al piano gratuito di SendInBlue.

Hai bisogno di consulenza o formazione su SendInBlue? Contattami.

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo!
Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su email
Vuoi convertire il clic in contatto e il contatto in cliente pagante? ​

Rimani aggiornato sui nuovi articoli e contenuti riservati agli iscritti.
Una mail al mese.

Altri articoli sul tema che potrebbero interessarti:

Consulenza e corsi di formazione su Lead Generation, Marketing Automation e Performance Marketing

Vuoi aumentare la quantità di contatti di potenziali clienti, migliorare la qualità del contatto, ridurre il costo di acquisizione del lead, trasformare i contatti in clienti paganti e aumentarne il valore nel tempo?