Yandex Metrica: quando Google Analytics incontra HotJar

Indice dei Contenuti

Vuoi convertire il clic in contatto e il contatto in cliente pagante? ​

Rimani aggiornato sui nuovi articoli e contenuti riservati agli iscritti.
Una mail il venerdì.

Cos’è Yandex Metrica

Yandex Metrica è un tool che fornisce un insieme di strumenti di tracciamento di dati, conversioni e (come vedremo) comportamento dell’utente nel sito di Yandex, il principale motore di ricerca in Russia.

E’ uno strumento gratuito che offre delle funzioni analoghe a Google Analytics (con le dovute proporzioni e differenze, sopratutto in termini di campionamento dei dati facoltativo e di modelli di attribuzione) integrandole con alcune funzionalità più vicine alla CRO e a strumenti come Hotjar, come le mappe di calore (Heat Map) e la registrazione delle sessioni dell’utente.

Come installare Yandex Metrica

Il punto di partenza consiste nell’installazione di un codice di monitoraggio che andrà inserito nel sito che vuoi tracciare.

Nella schermata iniziale va inserito:

  • il nome del sito
  • il dominio di base ed eventuale domini addizionali
  • il fuso orario e la valuta
  • tempo di scadenza della sessione (impostato di default a 30 minuti, come Google Analytics)

La schermata iniziale ti dà inoltre la possibilità di acconsentire al trattamento di una serie di metriche che, come vedremo, sono un pò la cifra distintiva di Yandex Metrica dai classici strumenti di Web Analytics.

La schermata iniziale di registrazione di Yandex Metrica

Una volta premuto il pulsante Create Tag ti viene fornito uno snippet di codice da inserire nel tuo sito web.

Da questo punto di vista hai varie possibilità:  la meno indicata è incollare lo snippet all’interno del codice delle pagine del tuo sito web, mentre le due opzioni consigliate sono:

Come installare Yandex Metrica con Google Tag Manager

Per quanto riguarda Yandex Metrica, dovrai creare un tag html personalizzato in Google Tag Manager.

Il primo passo è copiare lo snippet di codice per l’installazione di Yandex Metrica:  lo puoi trovare nella schermata successiva o, se sei già uscito dalla procedura di installazione, nella sezione Settings / Tag:

Una volta copiato il codice, in Google Tag Manager dovrai:

  • creare un nuovo Tag Html personalizzato
  • Incollare lo snippet di codice di Yandex Metrica
  • In attivazione scegliere All Pages
  • Assegnare un nome al Tag e salvarlo
  • testare la corretta implementazione del Tag con la funzione Anteprima
La creazione di una TAG HTML Personalizzato per Yandex Metrica in Google Tag Manager

Prima di iniziare a vedere le funzionalità di tracciamento dati presenti nella Dashboard di Yandex Metrica ti consiglio di dare un’occhiata nei Settings alla sezione Goals, dove puoi impostare un tracciamento delle conversioni e creare un codice per il retargeting con Yandex Advertising.

Tracciare le conversioni con Yandex Metrica

Il tracciamento delle conversioni è abbastanza standard e nella forma più semplice prevede l’inserimento dell’url di una thank you page dove l’utente univocamente atterra dopo aver compiuto la conversione prevista dal tuo sito web.

Accanto all’obiettivo di trattamento Pageview puoi anche impostare come conversione:

  • Il numero di pagine che un utente vede all’interno di una singola sezione (Page Depth)
  • Il tracciamento di un clic su un pulsante o della compilazione di un form di contatto tramite un Evento JavaScript
  • Una sequenza di eventi o Pageview in una singola sessione dell’utente (Multistep Goal)
Il tracciamento delle conversioni in Yandex Metrica

A questo punto se l’installazione del codice è andata a buon fine,  Yandex Metrica inizierà a tracciare i dati relativi al tuo sito web che potrai consultare all’interno della Dashboard: vediamo quali.

La Dashboard di Yandex Metrica

La Dashboard di  Yandex Metrica si presenta con una serie di widget come:

  • utenti
  • nuovi utenti
  • tasso di rimbalzo
  • tempo sul sito
  • fonte di traffico
  • device
  • profondità di scorrimento sulla pagina
  • età

Nel menù di navigazione a sinistra poi navigare nelle sezioni interne: oltre a quella dedicata alla creazione di report e segmentazione, le più interessanti sono quelle per cui Yandex Metrica si differenzia dagli strumenti di Web Analytics integrando, mediante il Webvisor , alcune funzionalità proprie di strumenti di CRO, come il tracciamento del comportamento utente, in particolare:

  • session replay: consente di registrare infiniti video del comportamento degli utenti sul sito, mantenerli archiviati per 15 giorni e di filtrare per molteplici valori;
  • scroll map: mappa di calore (Heat Map) di scorrimento sulla pagina;
  • click map: mappa di calore dei clic;
  • link map: traccia i singoli link a livello di pagina indicandone anche il CTR;
  • form analysis: verifica il comportamento degli utenti nei confronti del modulo di contatto, analizzando il tasso di abbandono ad ogni campo e il relativo tasso di conversione. Una funzione essenziale in vista dell’ottimizzazione del tasso di conversione del form.

Conclusioni

Seppur non paragonabile a Google Analytics, Yandex Metrica presenta delle funzionalità interessanti che, accanto alle tradizionali metriche di uno strumento di Web Analytics, ci consentono di monitorare gratuitamente il comportamento dell’utente tramite mappe di calore e registrazione delle sessioni.

Usi già Yandex Metrica? Parliamone nei commenti.

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo!
Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su email
Vuoi convertire il clic in contatto e il contatto in cliente pagante? ​

Rimani aggiornato sui nuovi articoli e contenuti riservati agli iscritti.
Una mail il venerdì.

Altri articoli sul tema che potrebbero interessarti:

Consulenza e corsi di formazione su Lead Generation, Marketing Automation e Performance Marketing

Vuoi aumentare la quantità di contatti di potenziali clienti, migliorare la qualità del contatto, ridurre il costo di acquisizione del lead, trasformare i contatti in clienti paganti e aumentarne il valore nel tempo?